Un corpo da modella(re)

di Stefania Maroni
Creme snellenti e tonificanti, attività fisica mirata e, quando è il caso, trattamenti di medicina estetica. Così si conquista una linea a prova di short e bikini in procinto dell'estate.

Beautiful brown hair woman  wearing bikini.È arrivato il momento di guardarsi in uno specchio a figura intera, senza abiti e con occhio benevolmente critico. La linea è un po’ appesantita? In qualche punto la pelle ha perso tono? Certo, non è il caso di farne un dramma, ma nemmeno di sottovalutare il problema, soprattutto se la prossima estate avete intenzione di indossare short e bikini sfoggiando una linea armoniosa. In questo caso, la moderazione a tavola è scontata, ma conviene intervenire anche su altri fronti. A partire dall’attività fisica, indispensabile per aumentare il consumo di calorie e utile per modellare la silhouette.

GYM TONIFICANTE PER I MUSCOLI
Se non sono sollecitati, i muscoli tendono ad allungarsi e a perdere volume. All’epidermide viene così a mancare il loro importante sostegno, che la rende più compatta. Il modo migliore per restituire tono alla muscolature è l’allenamento specifico in palestra. I centri Get fit, per esempio, propongono il corso fitness Total Body Vive, una serie di esercizi mirati a modellare le singole masse muscolari, a corpo libero ed eseguiti anche con un leggero sovraccarico, utilizzando piccoli attrezzi. Chi vuole tonificare i muscoli e al tempo stesso perdere qualche chilo, invece, può scegliere il Cardio Training, in cui si alternano momenti di intenso sforzo cardiovascolare, con step e altri attrezzi, a fasi meno impegnative, durante le quali si svolgono esercizi tonificanti.

SUPPORTI COSMETICI PER LA PELLE
Per ottimizzare gli effetti tonificanti della ginnastica, sarebbe bene intervenire anche sugli strati superficiali dell’epidermide. A questo scopo, sono stati messi a punto cosmetici a base di principi attivi dall’azione rassodante, come alcuni derivati vegetali, acido ialuronico e aminoacidi. Danno buoni risultati soprattutto le formule multiazione, che ai principi attivi elasticizzanti abbinano sostanze riducenti, come la caffeina.

RIVITALIZZAZIONE NELLE ZONE CRITICHE
Non sempre, però, i cosmetici si dimostrano efficaci, in particolare nei punti che per primi mostrano segni visibili di cedimento, come l’interno di cosce e braccia. In questi casi, si può sempre ricorrere alla medicina estetica. «L’ultima novità è un trattamento che prevede microiniezioni locali a base di collagene equino, in grado di stimolare la sintesi di collagene, abbinato a elastina, che rinforza le fibre elastiche», segnala Angelo De Nale, specialista in angiologia e medicina estetica. «Dopo tre sedute, a distanza di due settimane l’una dall’altra, si ottiene un certo miglioramento del tono e della compattezza della pelle», afferma lo specialista. Per ottenere un doppio effetto: rassodante e modellante, si può ricorrere alla radiofrequenza. I modelli tecnologicamente più avanzati, come EndyMed, infatti, emettono un’energia in grado di raggiungere gli strati più profondi del derma e l’ipoderma (per info, chiama il numero verde 800911820 o vai sul sito).

VIA I CUSCINETTI CON IL LASER
Se il problema, invece, sono i depositi adiposi localizzati particolarmente ribelli, resistenti a diete e trattamenti estetici, la soluzione definitiva si chiama Lipo Laser System, di cui ci parla il chirurgo estetico Angelo Serraglio. «Dopo avere eseguito un’anestesia locale, che rende l’intervento indolore e provoca una vasocostrizione, in evitando così perdite ematiche, attraverso una piccolissima incisione viene inserita nel pannicolo adiposo una fibra ottica del diametro di 1 mm. collegata al laser. Grazie all’energia prodotta dall’apparecchio, il grasso si liquefà, quindi può essere aspirato facilmente e in modo omogeneo, in più si verifica una retrazione della pelle, che si modella sulle nuove forme senza avvallamenti». Dopo l’intervento, quando si può tornare alle normali attività quotidiane? «I tempi di recupero sono molto brevi: bastano uno o due giorni di riposo» assicura lo specialista (per info. chiama il numero 800.146582  o vai sul sito).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo Argomenti: , , Data: 28-05-2017 10:00 AM


Lascia un Commento

*