Ritocchino? Sì, ma in sicurezza

di Stefania Maroni
Avvicinarsi alla medicina estetica nel modo più corretto: è questo lo scopo delle regole stilate da un pool di specialisti. Da seguire alla lettera, per non correre inutili rischi.

Beautiful older woman smiling with sweaterFiller, peeling, laser, biorivilitazione: sono parole entrate a far parte del linguaggio di milioni di donne. Ma parlare di questi trattamenti è un conto, provarli sulla propria pelle è tutt’altra cosa. Se non vengono eseguiti correttamente, infatti, possono provocare guai seri, primi tra tutti infezioni e granulomi. Proprio per evitare che le pazienti corrano inutili rischi, un pool di specialisti della SIME (Società italiana di medicina estetica) ha stilato un decalogo dedicato a chi intende sottoporsi a un intervento medico-estetico che, non dimentichiamolo, per dare i migliori risultati deve essere supportato da cosmetici di qualità (nella gallery, trovate una selezione di new entry). Ecco le regole da seguire per diventare più belle in tutta sicurezza.

SCEGLIERE UN MEDICO DOC
È importante accertarsi che lo specialista abbia conseguito un master in medicina estetica e sia iscritto a un’associazione di categoria prestigiosa, come la SIME o l’ ISPLAD.

SAPERE TUTTO E DARE IL CONSENSO
Il medico deve spiegare in modo esaustivo come intende procedere, i limiti e le eventuali complicazioni del trattamento. In ogni caso, pretendere il ‘consenso informato’. Inoltre, un professionista serio e responsabile, prima di effettuare qualsiasi intervento, controlla lo stato di salute generale della paziente.

ATTUARE UN’EFFICACE PREVENZIONE
Il medico estetico ha studiato a fondo il processo di invecchiamento cutaneo, quindi ha la competenze per consigliare come prevenire i segni dell’età, non solo con i trattamenti medico-estetici, ma anche atraverso un’alimentazione e uno stile di vita adeguati.

ESAMINARE LE VARIE ALTERNATIVE
Ogni problema estetico può essere risolto con varie metodiche. In caso d’incertezza, conviene optare per quella meno invasiva.

NON CREDERE AI ‘MIRACOLI’
Diffidare del medico che promette ‘miracoli’, ma seguire i consigli del professionista preparato, senza insistere nel pretendere ‘qualcosa in più’.

RICHIEDERE LA DOCUMENTAZIONE
Il medico deve rilasciare alla paziente la documentazione dettagliata dei trattamenti effettuati, dei farmaci e dei presidi utilizzati.

INFORMARSI SUI LIMITI
Sottoporre al medico l’inestetismo da correggere e pretendere di sapere quello che la medicina estetica è in grado di fare, ma soprattutto di non fare.

NON PRETENDERE L’IMPOSSIBILE
Le protagoniste dello star system appaiono sempre bellissime, anche le meno giovani. Ma non sempre è così: i trucchi e le luci cinematografiche e televisive fanno vere magie, proprio come il photoshop.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Trattamenti, Viso Argomenti: , , , , , , Data: 10-09-2016 10:00 AM


Lascia un Commento

*