Nel 2016 mi rifaccio così

Quali sono le tendenze della chirurgia plastica per il prossimo anno? Dal botulino ai fili di trazione, passando per la labioplastica, ecco i trattamenti destinati a spopolare in sala operatoria.

botox 1Basta alle maschere di cera e ai volti deformati all’inverosimile da improbabili quanto invasivi interventi chirurgici? Parrebbe essere questa la nuova tendenza della chirurgia estetica. I clienti non sarebbero più disposti a farsi scalpellare i propri tratti somatici per avvicinarsi a irraggiungibili quanto discutibili ideali di perfezione. Quale sarà allora la parola d’ordine per la chirurgia del 2016? Semplice: ‘naturalezza‘.

IL RELAX TI FA BELLA
Il termine naturalezza riassume quella tendenza che vede i clienti desiderare un look più rilassato. Niente zigomi rifatti o labbra gonfiate, dunque, piuttosto una sorta di ringiovanimento leggero. A spiegarlo sono i due chirurghi plastici Raffaele Rauso e Pierfrancesco Bove, che intervistati da FashionMag.com hanno indicato quali sono i sette punti chiave da tenere d’occhio per il nuovo anno.

otoxIL BOTULINO È SMART
Botulino e filler sono lontani dall’andare in pensione, anzi. Il loro utilizzo continuerà a crescere nel 2016, grazie anche allo sviluppo di nuovi prodotti come il cosiddetto smart botulino che ha effetti immediati sul paziente e quindi risultati immediatamente apprezzabili. Anche i filler diventano più potenti: il loro effetto è destinato a protrarsi per ben 18 mesi.
In merito al botox è importante specificare che i risultati non saranno immediati, i cambiamenti inizieranno a vedersi a partire dal secondo o terzo giorno. Per avere maggiori informazioni e leggere esperienze sul botulino, sul sito Guidaestetica.it potrete trovare queste e molte altre curiosità.

IL FARMACO MANGIAGRASSO
Un’iniezione che elimina il grasso? Un sogno destinato a diventare realtà. Almeno, sempre che gli organi di controllo europei abbiano intenzione di seguire l’esempio del loro epigono americano e di approvare quindi il farmaco Kybella, vero e proprio sciogligrasso.

chiurgia_esteticaCHIRURGIA LIGHT
A fianco dei trattamenti di medicina estetica, sono destinati a crescere anche i trattamenti chirurgici veri e propri. Gli interventi sono infatti sempre meno invasivi e stressanti per l’organismo. Diminuiscono, soprattutto, il dolore e i tempi di recupero post-operatori.

botox uomoUOMINI E NO
Chi pensa che la chirurgia sia una prerogativa del mondo femminile, è destinato a doversi ricredere. Avere un volto giovane sembra essere infatti un requisito fondamentale per avere successo sul lavoro, soprattutto se si è manager in carriera.

BRETELLE
Il 2016 vedrà riconfermarsi il successo dei fili di trazione, che hanno spopolato nel 2015 e continueranno a farlo nel 2016.

NON SI BUTTA VIA NIENTE
Copia e incolla. Potremmo rinominare così la tendenza del lipofilling, che prevede l’autotrapianto del grasso corporeo. Non importa se una fetta vi finirà sui fianchi. Grazie al lipofilling è possibile aspirare da una parte e depositare sull’altra. Magari sul seno, o sul viso che comincia a svuotarsi per l’età.

iolandaMI RIFACCIO LA IOLANDA
La chirurgia plastica ha sempre meno confini. Sono sempre di più le donne che decidono di ritoccarsi anche le parti più intime. Per essere belle proprio ovunque, anche lì.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Trattamenti, Viso Argomenti: , , , , , , , Data: 18-12-2015 10:27 AM


Lascia un Commento

*