Bellezza

Dimenticare lo stress in 60 minuti

di Stefania Maroni
Yoga, essenze, massaggi mirati. Per una remise en forme a tempo di record.
cccc

Dimenticare lo stress in 60 minuti. Con i prodotti giusti per il corpo e il viso.

Dopo una settimana di lavoro e di impegni pressanti, durante il weekend, è quasi d’obbligo dedicare almeno un’ora esclusivamente al benessere e alla bellezza del proprio corpo. I benefici sono notevoli. E non solo dal punto di vista estetico. Prendersi cura di sé, infatti, aiuta a combattere lo stress, migliora l’autostima e mette di buon umore. Ma per sfruttare al meglio il tempo a disposizione, fino all’ultimo, preziosissimo minuto, è indispensabile programmare il beauty care secondo una tabella di marcia precisa.
YOGA PER SCARICARE LA TENSIONE
Anzitutto è importante scaricare la tensione. Il metodo più semplice e rapido è un tipo di respirazione che si pratica nello yoga dopo aver assunto una particolare posizione (sedute a terra, gambe incrociate, mani appoggiate sopra le ginocchia, palme all’insù): contrarre i muscoli alla base del collo, in modo da ostruire parzialmente la glottide, quindi inspirare, riempiendo al massimo i polmoni d’aria, poi espirare, sempre attraverso le narici e con ritmo lento (la tecnica è corretta se la respirazione produce un suono sordo). Ripetere per 6-7 volte. Questo esercizio, che richiede 5 minuti circa, raddoppia la sua efficacia se eseguito con un sottofondo musicale e in un ambiente dove una candela profumata diffonde la rasserenante fragranza della lavanda, dell’ylang ylang o della rosa.
DOCCIA CON GOMMAGE
Eliminare le cellule che hanno perso la capacità di trattenere l’acqua è il primo step di una remise en forme a tempo di record. Il gommage è stato creato esattamente a questo scopo. Va applicato sulla pelle umida e massaggiato in senso circolare, poi sciacquato. Le modalità sono le stesse per viso e corpo, cambia solo l’esfoliante da utilizzare. A meno che non si opti per un prodotto fai-da-te, ottenuto miscelando olio d’oliva e una quantità variabile di sale da tavola, più modesta se il mix è destinato al viso. Per un gommage completo, occorrono almeno 10 minuti e altri 5 sono necessari per applicare sul viso una maschera adatta al proprio tipo di pelle.
BEAUTY RELAX IN VASCA
Oltre alle ben note proprietà rigeneranti, l’acqua ne può acquistare altre quando è nella vasca, grazie all’aggiunta di vari ingredienti. Il sale marino integrale (un chilo), per esempio, attira in superficie i liquidi circolanti nei tessuti profondi, con un doppio effetto: drenante e idratante; l’olio di mandorle dolci (mezzo bicchiere), invece, è l’ideale per ammorbidire e mantenere elastica la pelle; mentre le alghe micronizzate (3-4 cucchiai) sono in grado di accelerare il metabolismo, a tutto vantaggio della linea. Perché questi ingredienti possano svolgere al meglio le loro funzioni, l’acqua va mantenuta a una temperatura non inferiore ai 37 gradi e la permanenza nella vasca deve essere di almeno 15 minuti.
CREME E OLI A DOPPIA AZIONE
Dopo il bagno la pelle è nelle condizioni ideali per trarre i massimi benefici dai cosmetici che, quando si coniuga la bellezza con il benessere, dovrebbero contenere una buona percentuale di oli essenziali. Le formule di questo tipo, ispirate all’aromaterapia, infatti, agiscono non solo sul corpo, rendendo la pelle più tonica e compatta, ma anche sulla mente, con effetti rivitalizzanti, che aiutano a ritrovare benessere e buon umore. Per favorire l’assorbimento dei principi attivi, creme e oli vanno applicati con un massaggio di almeno 15 minuti, alternando frizioni dal basso verso l’alto (gambe e braccia), movimenti circolari (seno e adome) e di impastamento (natiche e parte esterna delle cosce).
VISO, CAREZZE EFFETTO LIFTING
Gli ultimi 10 minuti sono dedicati al massaggio facciale, mirato a ridurre i gonfiori, distendere i lineamenti e donare luminosità alla pelle. I movimenti, sempre molto rapidi, sono diversi per ogni parte del viso. Ecco come procedere. Collo: sfioramenti dal basso verso l’alto con il palmo delle mani. Contorni dell’ovale: piccoli pizzicotti da un orecchio all’altro. Guance e fronte: con la punta delle dita di entrambe le mani, massaggiare dal basso verso l’alto. Contorno occhi: lievi digitopressioni lungo le palpebre inferiori e sotto le sopracciglia. Per facilitare lo scorrimento delle dita, applicare sul viso qualche goccia di olio di argan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Viso Argomenti: , , , Data: 26-03-2014 01:04 PM


Lascia un Commento

*