BEAUTY SECRET

Cellulite, oggi si può risolvere

di Alessia Sironi
Con trattamenti e prodotti cosmetici ad hoc. Oltre a una buona dose di costanza.
Cellulite. Combattere la cellulite è possibile: attraverso uno stile di vita sano, cosmetici a hoc e tanta determinazione e costanza. (Thinkstock)

Cellulite. Combattere la cellulite è possibile: basta uno stile di vita sano, cosmetici ad hoc, determinazione e tanta costanza. (Thinkstock)

Una lotta a colpi di creme, gel, fanghi e massaggi che magari non potrà sconfiggere il temuto nemico, ma almeno lo metterà ko per la stagione estiva e ci permetterà di sfoggiare una prova bikini da urlo. Contro la cellulite, è una battaglia senza esclusione di colpi, come conferma Santo Raffaele Mercuri, primario di dermatologia e cosmetologia dell’ospedale San Raffaele di Milano. «È inutile prenderci in giro: la cellulite è una vera e propria malattia e non si può curarla, proprio per la sua complessità. Ma si possono curare i suoi inestetismi. Anzi, si devono curare».
PREPARAZIONE PRIMA DEL VIA
Certo, c’è cellulite e cellulite. Dalla più caparbia e resistente a quella appena nata, questo inestetismo dipende da una lunga serie di fattori quali lo stile di vita, le malattie, l’età, lo stress, il lavoro. Insomma, nessuno può riuscire a gestire tutto quanto ma, quello che si può fare, dicono gli esperti, è certamente agire a fondo, dopo aver identificato il problema.
SCRUB E GOMMAGE PER IL CORPO
E, forse non è il nostro primo pensiero la mattina appena alzate, ma anche il trattamento più efficace ha bisogno di trovarsi il terreno spianato. Ecco perché occorre partire per tempo riducendo lo spessore dell’epidermide utilizzando uno scrub o uno gommage per il corpo. In questo modo la pelle riesce a recepire al meglio qualsiasi altro trattamento che riesce a penetrare più in profondità.
RISTAGNO DEI LIQUIDI
La cellulite non è altro che un forte ristagno di liquidi nei tessuti: le cellule grasse hanno la tendenza a riempirsi di tossine che ne dilatano il volume con il risultato di ritrovarsi la fastidiosa sensazione della pelle a buccia d’arancia. C’è un solo modo per contrastarla: riattivare il metabolismo cellulare momentaneamente sopito.
NECESSARIO IL DRENAGGIO
È per questo che è importante leggere i bugiardini dei cosmetici e assicurarsi che all’interno dei prodotti vi siano molecole di aminoacidi che agiscono sulla membrana cellulare aumentando il drenaggio. Può capitare però che la cellulite sia più evidente, a questo punto, è richiesta la presenza di ingredienti come la fosfatidilcolina che traghettano più in profondità gli attivi snellenti e liporiducenti e l’effetto è come un massaggio che aiuta a espellere le tossine responsabili del rigonfiamento delle cellule.
SFRUTTA LA NOTTE E SII COSTANTE
La notte è il momento ideale per un aiuto in più al nostro organismo: è infatti durante il sonno che la pelle è maggiormente ricettiva ai principi attivi presenti nei trattamenti cosmetici e ha molto più tempo per agire. In ogni caso, il consiglio resta sempre quello di iniziare con quattro settimane di strategia d’urto in cui il prodotto scelto va spalmato sulle zone interessate due volte al giorno.
MANTENIMENTO PER TUTTO L’ANNO
Dopo questo primo periodo, per altri 60 giorni, la crema, il gel o il fango devono essere utilizzati una volta al giorno per poi proseguire con un mantenimento di una volta alla settimana per tutto l’anno. Sì perché la cellulite non si sconfigge solo con i cosmetici, ma anche (anzi soprattutto) con una massiccia dose di costanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo, Gallery, Trattamenti Argomenti: , , , Data: 15-05-2013 09:52 AM


Lascia un Commento

*