COCCOLE

Massaggi, benessere a fior di pelle

di Stefania Maroni
Dai tocchi alle manipolazioni. Le tecniche più cool. Che rimodellano il corpo. E rilassano la mente.

I massaggi stimolano la connessione tra epidermide e cervello. La conferma da uno studio del Touch Reserch Institute della Miami University. (Thinkstock)

Carezze, abbracci, ma anche una semplice stretta di mano, sono i sistemi più immediati e piacevoli per mettere in relazione il corpo con la mente. In base agli studi effettuati dai ricercatori del Touch Reserch Institute della Miami University, infatti, i contatti a fior di pelle innescano una serie di reazioni scientificamente misurabili.
DALLA PELLE AL CERVELLO
Attraverso il massaggio le fibre nervose, i recettori dislocati sulla cute, trasmettono la sensazione tattile prima al midollo spinale, quindi al cervello, che decodifica gli stimoli ricevuti e li traduce in processi biochimici.
«Se poi lo sfioramento viene effettuato con metodiche precise, come avviene con il massaggio, la connessione epidermide-cervello stimola la produzione di endorfine, dagli effetti rasserenanti, e di alcune particolari molecole che hanno un’azione antinfiammatoria», spiega Giovanni Chiarelli, dermatologo presso l’Ospedale San Raffaele di Milano.
BENEFICI ANCHE ESTETICI
Non va poi dimenticato che il massaggio assicura ottimi risultati anche dal punto di vista estetico. Letteradonna.it ha selezionato per voi le tecniche più collaudate, puntando soprattutto su quelle che regalano una piacevole sensazione di benessere e al tempo stesso permettono di rimodellare il corpo o di regalare nuova freschezza al viso.
SVEDESE, PER MODELLARE LA SILHOUETTE
Classico massaggio occidentale, lo svedese è molto utile nella prevenzione della cellulite, per mantenere elastici i muscoli e migliorare il tono della pelle. Se non è troppo energico, svolge anche un’azione distensiva sul sistema nervoso. Si effettua alternando sfioramenti (rilassanti), frizioni (favoriscono la circolazione), sfregamenti profondi (drenanti), percussioni (tonificanti) e impastamenti (mobilita i depositi adiposi). Per ottimizzare i suoi effetti, è consigliabile utilizzare creme specifiche, snellenti o tonificanti.
LOMI-LOMI, RILASSANTE O ENERGETICO
Di antiche origini hawaiane, il lomi-lomi può avere effetti rilassanti e antistress o energetici, a seconda del ritmo con cui viene eseguito. In ogni caso, contrasta la ritenzione idrica e restituisce vitalità alla pelle. È basato principalmente su movimenti ritmici e armoniosi, utilizzando gli avambracci, il palmo e il dorso delle mani, che spesso intervengono contemporaneamente su schiena, spalle e zona lombare, senza mai interrompere il contatto. La sensazione è molto piacevole: sembra che il corpo sia percorso da onde leggere e avvolgenti.
KOBIDO, EFFETTO LIFTING ASSICURATO
Creato 500 anni fa in Giappone, il kobido è un massaggio facciale che abbina diverse tecniche, tra cui reflessologia, drenaggio linfatico e manovre di stimolazione mirate a rinforzare le fasce muscolari e a favorire il processo di rigenerazione delle cellule cutanee. Oltre ad assicurare un immediato effetto lifting, aiuta a scaricare la tensione nervosa.
ENDODERMICO, CONTRO LA CELLULITE
Favorisce l’eliminazione dei liquidi carichi di tossine, migliora lo stato delle fibre elastiche, favorisce la vascolarizzazione e l’ossigenazione dei tessuti cutanei, permette la mobilizzazione delle cellule adipose: sono le azioni svolte da massaggio endodermico. Rimodellante e anticellulite, viene eseguito con uno speciale apparecchio che, attraverso appositi manipoli aspiratori, simula un massaggio manuale profondo.
AUTOMASSAGGIO, GESTI FACILI ED EFFICACI
Qualsiasi cosmetico migliora le sue performance se applicato con un corretto automassaggio. Sul viso, i movimenti devono essere lenti, dall’interno verso l’esterno e in senso ascendente, esercitando una delicata pressione. Il corpo, invece, richiede manovre differenziate: di impastamento nelle zone che presentano cuscinetti adiposi o di cellulite, sfioramenti circolari in senso antiorario sull’addome, dal basso verso l’alto su gambe e braccia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo, Gallery, Trattamenti Argomenti: , , , Data: 11-03-2013 11:47 AM


Lascia un Commento

*