BIO BEAUTY

Aloe, pianta dai benefici miracolosi

di Luciana Bussini
Un vero toccasana per la pelle e i capelli. Oltre 100 principi attivi. Dai grandi effetti rigeneranti.
L'Aloe è una pianta dagli straordinari poteri di bellezza già conosciuta nell'antichità.

L'Aloe è una pianta dagli straordinari poteri di bellezza già conosciuta nell'antichità. (Thinkstock)

Sono più di cento i principi attivi benefici contenuti in una pianta di aloe. Di questi il 90 per cento sono sfruttati in cosmetica: ci sono i polisaccaridi; gli zuccheri complessi idratanti e lenitivi; gli antrachinoni; gli analgesici naturali presenti nella buccia, dall’azione disintossicante e antibatterica; le sostanze nutritive (come sali minerali, vitamine, enzimi, aminoacidi) che rigenerano e sveltiscono i cicli cellulari.
FAMOSA FIN DALL’ANTICHITÀ
Le proprietà curative di questa pianta, proveniente da climi caldi e secchi, sono state certificate dalla FDA (Food and Drug Administration) nel 1959, anno in cui il governo americano dichiarò ufficialmente lecito il suo utilizzo per il trattamento delle ustioni. Ma l’uso a scopi terapeutici dell’aloe è molto più antico, come testimoniato da alcune tavolette d’argilla ritrovate nella città mesopotamica di Nippur, vicino a Baghdad (Iraq) databili attorno al 2000 a.C, e «come attesta anche un vaso egizio di quel periodo conservato presso il museo archeologico di Firenze, in cui è rappresentata una pianta di aloe coltivata in vaso». Lo afferma, durante l’AloeDay, giornata di studio organizzata da Torsanlorenzo Gruppo Florovivaistico (Ardea, Roma), Mariateresa Cardarelli del Dipartimento di Scienze e Tecnologie per l’Agricoltura, le Foreste e l’Energia, Università degli Studi della Tuscia, Viterbo, che sottolinea, inoltre, quanto «ampi sono i riferimenti presso le antiche civiltà, quale quella Assira e Sumera, della considerazione di cui godeva la pianta a fini officinali e anche magici».
UN SUCCO DALLE GRANDI PROPRIETÀ
Delle 320 specie del genere Aloe, la rivista scientifica Cosmetic Ingredient suggerisce di usare per le formule cosmetiche l’Aloe Andongensis, l’Aloe Arborescens, l’Aloe Barbadensis (più nota come Aloe Vera) e l’Aloe Ferix. Dalle foglie raccolte a mano nelle piantagioni di Guatemala, Venezuela, Thailandia, Sud Africa e Spagna, si estrae il succo, gelatinoso e opalescente, che viene lavorato subito per mantenerne inalterate le proprietà.
DALLE USTIONI ALLE DERMATITI
Il gel dell’Aloe è un ottimo cicatrizzante in grado di accelerare la rigenerazione delle cellule epiteliali di ustioni, eritemi, dermatiti, ferite, ragadi. «Contrasta la formazione dei radicali liberi perché è un ottimo antiossidante, è immunostimolante ovvero migliora le fisiologiche difese immunitarie, è antimicrobico, gastroprotettivo e antineoplastico verso alcune linee tumorali», afferma il dottor Luigi Lucini, Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza.
COME SI USA
L’aloe si può trovare sotto forma di succo puro per uso interno, in texture gel per uso esterno o inserito in prodotti cosmetici e associato ad altri principi attivi, per il benessere della pelle e del cuoio capelluto.

Ecco, per le lettrici di LetteraDonna.it, evidenziati in dieci punti i principali utilizzi di questa pianta:

1. Viso arrossato. In caso di pelle irritata, fate una maschera applicando il gel con le dita e risciacquando con acqua tiepida quando si sarà asciugato formando una sottile pellicola.

2. Mani screpolate. Applicate un po’ di gel sulle zone più ruvide. Per un’azione urto, stendete una dose generosa di prodotto sulle mani e lasciate agire tutta la notte indossando dei guantini in cotone.

3. Forfora. Per contrastarne la formazione e combattere il prurito, strofinate delicatamente il cuoio capelluto con il gel d’aloe e lasciatelo agire il più possibile prima dello shampoo.

4. Zampe di gallina. Applicato sul contorno occhi ha un immediato effetto tensore sulle piccole rughe.

5. Post-depilazione. Per rimarginare rapidamente le microferite dopo la rasatura (anche maschile) e la depilazione.

6. Gengive infiammate. Lenisce e riduce infiammazioni e piccole ferite del cavo orale.

7. Punture d’insetti. Applicato in loco, allevia prurito e dolore.

8. Gel per capelli. Può sostituire i prodotti di styling in formato gel.

9. Dolori muscolari. Lenisce le contratture grazie alle sue proprietà antidolorifiche, antinfiammatorie e calmanti.

10. Brufoli. Alcune gocce di gel d’aloe applicate sul brufolo ne accelerano la guarigione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Capelli, Corpo, Gallery, Viso Argomenti: , , Data: 29-11-2012 12:04 PM


2 risposte a “Aloe, pianta dai benefici miracolosi”

  1. Wonderful blog! I found it while searching on Yahoo News. Do you have any tips on how to get listed in Yahoo News?

    I’ve been trying for a while but I never seem to get
    there! Thanks

  2. Hi there, You have done an excellent job. I’ll definitely digg it and
    for my part suggest to my friends. I’m sure they’ll be
    benefited foot pain from driving this website.

Lascia un Commento

*