INIZIATIVE

Curly pride, l'evento per le ricce doc

di Luciana Bussini
A Roma il primo raduno nazionale. Per dire no all'effetto crespo. E avere i capelli morbidi e definiti.
Curly pride, evento dedicato alle donne dai capelli ricci.

Ricci morbidi e mai crespi, frutto di una costante attenzione (Foto: Aveda).

L’orgoglio curly adesso ha un movimento: è il Curly Pride, il primo raduno nazionale delle ricce che si è tenuto a Roma. Un’iniziativa che ha dato voce a tutte le donne con i capelli ondulati, stanche di sentirsi spesso inadeguate e fuori moda: «Sono venuta al raduno per curiosità. Adoro i miei ricci ma è difficile gestirli ed essere al passo con la moda, che spesso predilige le lisce. Finalmente l’orgoglio riccio! Per i miei riccioli, però, vorrei un po’ più di morbidezza e soprattutto vorrei eliminare l’effetto crespo!», racconta Lisa, riccia doc.

SE LI CONOSCI LI SAI CURARE
Per imparare a gestire i propri capelli, il 24% delle donne italiane che dichiara di averli ricci o ondulati, secondo una fonte Ipsos Women 2007, deve imparare a conoscerli: «I ricci si comportano in maniera diversa rispetto ai capelli lisci perché hanno una struttura molto differente. Il capello riccio naturale, ad esempio, è incline al crespo perché la natura porosa della sua fibra permette all’umidità di penetrare all’interno, dando vita all’effetto crespo. Non solo. Si danneggia più facilmente a causa della forma irregolare della fibra: il capello riccio può avere dei punti dove la cuticola è leggermente sollevata rispetto al resto, di conseguenza in queste zone la struttura interna è più esposta e vulnerabile ai danni. Inoltre, la forma del riccio impedisce agli oli naturali di penetrare e idratare ogni strato del capello, rendendoli più secchi e quindi meno flessibili ed elastici. Infine, il capello riccio naturale non è in grado di raggiungere lo stesso risultato finale brillante del capello liscio perché la luce può essere bloccata all’interno della forma a spirale del riccio», affermano gli hair stylist Redken che hanno patrocinato l’evento.
COME RENDERLI MORBIDI E LUCENTI
Le chiome ricce possono essere bellissime se trattate con la manualità e i prodotti giusti. Massimiliano Albanese, formatore hair style Aveda, ci svela alcuni piccoli segreti per ottenere ricci morbidi, strutturati e lucidi.
DOMANDA: Quali sono le regole d’oro per un’asciugatura perfetta?

RISPOSTA: «Per ottenere un riccio naturale bisogna usare l’asciugacapelli con il diffusore. Il vero segreto? Meno si toccano i capelli bagnati meglio è. Bisogna imparare a usare l’asciugamano come un attrezzo di styling, in modo da mettere in posizione il ricciolo già dalla prima tamponatura. Si procede così: dopo l’ultimo risciacquo si strizza delicatamente la chioma con le mani per eliminare l’acqua che gronda, poi si mette la testa in giù e si comincia a pigiare le punte delicatamente, senza stropicciarle, raccogliendole nell’asciugamano, con un movimento che porta il capello nella sua posizione naturale, quindi non sfregandolo vigorosamente, ma avvolgendo la chioma nel telo e premendo con entrambe le mani. Dopo la prima asciugatura che serve a togliere l’acqua in eccesso, si applica il prodotto di styling, sempre a testa in giù, ripetendo la stessa operazione fatta con l’asciugamano, ovvero strizzando delicatamente le ciocche nelle mani cosparse di prodotto. Infine, si asciuga la chioma con il diffusore, senza toccare o stropicciare i capelli, dirigendo l’aria calda dal basso verso l’alto. Solo ad asciugatura conclusa, si può movimentare la chioma, per strutturarla a piacere».
D: Quale prodotto di styling è più indicato per mettere in forma i capelli ricci?

R: «Per ottenere un effetto finale di massima naturalezza e, allo stesso tempo, massima definizione, la texture deve essere abbastanza fluida. Il riccio è un capello generalmente secco e disidratato, tende a perdere acqua, quindi ha bisogno di un apporto d’acqua per mantenere morbidezza e, di conseguenza, definizione».
D: Mousse e gel sono adatti?

R: «Le texture strong come mousse o gel extra forte, creano un riccio molto definito ma anche statico, duro. Io non le consiglio perché seccano troppo i capelli e creano quel tipo di ricciolo che sembra ‘incollato’. La mousse, poi, dopo poche ore diventa ingestibile: quando si passa una mano tra i capelli o la mattina, dopo una notte trascorsa sul cuscino, si sgretola. Il risultato sarà una perdita di definizione e un ricciolo più aperto».
D: E la lacca?

R: «Si può usare, aiuta a mantenere il riccio nella sua posizione, a creare volume e a dare sostegno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Viso Argomenti: , , Data: 26-11-2012 12:52 PM


10 risposte a “Curly pride, l’evento per le ricce doc”

  1. cheap jerseys scrive:

    You can definitely see your skills within the work you write.

    The arena hopes for more passionate writers such as you who aren’t afraid to say how they believe.
    At all times follow your heart.

    Here is my site; cheap jerseys

  2. あなたの周囲つまり職場などで、いつも前向きで明るい表情を保っている人たちに囲まれていると、あなたご自身もそのようになるものなのです

  3. KelHoubre scrive:

    Cialis For Daily Use [url=http://cheapviausa.com]viagra[/url] Symbicort

  4. DavGuine scrive:

    Cialis 33 Anos [url=http://cheapviapill.com]viagra[/url] Clomid Over The Counter

  5. DavGuine scrive:

    Viagra Seguridad Social [url=http://pricescial.com]cialis[/url] Levitra Cost Uk

  6. DavGuine scrive:

    Purchase Alli [url=http://cheapviapill.com]viagra[/url] Amoxil With Grapefriut Juice

  7. DavGuine scrive:

    Viagra Vendita In Italia [url=http://cialvia.com]online pharmacy[/url] Azithromycin Vs Keflex For Cellulitis

  8. DavGuine scrive:

    Where To Order Fluoxetine [url=http://buytadalaf.com]cialis[/url] How To Spell Amoxicillin

  9. KelHoubre scrive:

    Levitra Funciona [url=http://buytadalaf.com]cialis[/url] Pac

  10. DavGuine scrive:

    Viagra Rezeptfrei Direkt Kaufen [url=http://buytadalaf.com]cialis[/url] Tomar Cialis Es Bueno

Lascia un Commento

*