NEW TREND

Skin jewels, oro sulla pelle

di Francesca Negri
A metà tra trucco e tattoo, il gioiello è un disegno sul corpo. Prezioso e originale. Al lancio Dior.
Skin Jewels, by Christian Dior

Skin Jewels, by Christian Dior

Dopo Chanel, anche Dior lancia una collezione di skin jewels. A metà strada tra trucco e tatuaggio, l’oro si porta sulla pelle.
Sarà la crisi economica a far fioccare nuove  idee ed escamotage, ma per superare il sentimento deludente del vorrei ma non posso, pare che nulla nella società presente così transitoria e liquida, per dirla alla Bauman, sia più lo stesso. E, quindi, anche il gioiello conosce una nuova età: quella dell’oro a scomparsa. E non per merito di qualcuno. Ma di qualcosa.
Da qualche tempo a questa parte le maison di moda e gioielleria hanno sperimentato un nuovo modo di portare i preziosi: i gioielli da tatuare sulla pelle. Sono grafismi metallici applicabili su tutto il corpo. Quando stancano si lavano via. Alcuni sono low cost.
COLLEZIONE LIMITATA BY DIOR
L’ultimo nome illustre legato al trend degli skin jewels è Dior. La collezione di tatuaggi per la pelle realizzata in oro dalla maison francese, sarà in vendita in edizione limitata a partire dal 9 novembre alla Rinascente di Milano. Un’esclusiva in vista del Natale.
Il nome di questi gingilli preziosi che ricordano tanto i trasferelli dei bambini è Les Ors des Peau. Un nome che non lascia nulla al caso. I tatuaggi gioiello sono infatti realizzati in oro 24 carati. A disegnarli è stata una firma illustre della maison francese: Camille Miceli, la designer della linea di alta gioielleria della nota casa di moda. Come a sottolineare che sì, collane, bracciali, orecchini si attaccano alla pelle e dopo un po’ se ne vanno, ma non devono essere sottovalutati: sono preziosi a tutti gli effetti. E a essere importante è anche il costo del kit: oltre 100 euro.
CHANEL, PIONIERE DEL TREND
A dire il vero, però non è la prima volta che una maison di moda si dedica a una collezione di gioielli per la pelle. Nel 2010 Chanel lanciò in edizione limitata Les trompe-L’Oeil. Si trattò di una quindicina di stencil trasferibili color platino, disegnati da Peter Philips, Global Creative Director della sezione Make up. Si riproponevano motivi familiari alla maison: la doppia “C”, specialmente. Ma anche catene e rondini per realizzare collane, fili di perle, bracciali e ciondoli come quelli esibiti dalle modelle di Karl Lagerfeld in sfilata. Erano un must della moda primavera estate. Ma l’idea deve essere piaciuta all’antagonista parigino, se si continua a parlare di skin jewels. E questa volta per l’inverno.
DA MUST ESTIVO A IDEA PER L’INVERNO
L’originale trovata, comunque, dura da un po’. Sulle spiagge italiane, la scorsa estata, il tatuaggio gioiello ha già conosciuto un momento d’oro. L’idea cominciò ad affermarsi nell’autunno 2011. A sostenere il trend del gioiello da applicare, anche il brand Stroili Oro, con la testimonial Ilary Blasi agghindata con pagliuzze dorate che disegnavano fiori e arabeschi sulla pelle nuda della presentatrice. Nella calda estate 2012 il tatuaggio temporaneo, prezioso per la sera, è stata, invece, una moda da sfoggiare sull’abbronzatura. A questo punto non resta che vedere se, anche nel frizzante autunno inverno 2012-13, sarà altrettanto facile e modaiolo scoprirsi per un golden tattoo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo, Make-up Argomenti: , , Data: 09-11-2012 12:44 PM


4 risposte a “Skin jewels, oro sulla pelle”

  1. DavGuine scrive:

    Cherche Viagra Strasbourg [url=http://lowpricevia.com]viagra[/url] Viagra Quanto Costa Farmacia

  2. DavGuine scrive:

    Cialis Nach Dem Essen [url=http://pricescial.com]cialis[/url] Cialis Discount Card

  3. DavGuine scrive:

    Viagra Sous La Langue [url=http://cialvia.com]online pharmacy[/url] Orlistat For Sale 60 Mg

  4. DavGuine scrive:

    Is Zithromax Safe While Breastfeeding [url=http://onlinecial.com]online pharmacy[/url] Macrobid Antibiotic In Internet Tablet

Lascia un Commento

*