SEDUZIONE

Esalta la tua anima dark

di Stefania Maroni
Tratto preciso, ciglia folte e ombretto antracite. Pronte per un trucco ad alto impatto?
Il colore antracite, l'eye liner, il mascara. Ben dosati e sapientemente posati sanno dare un tocco magnetico e sensuale allo sguardo.

Il colore antracite, l'eye liner, il mascara. Ben dosati e sapientemente posati sanno dare un tocco magnetico e sensuale allo sguardo.

Conquistare in un batter d’occhio. Con la complicità del trucco, non è difficile. Un make up a regola d’arte, infatti, può dare straordinaria profondità allo sguardo, renderlo magnetico e accentuare le sue capacità di comunicazione. Soprattutto se giocato nelle intramontabili tonalità dark. Il primo a intuirlo fu il francese Eugéne Rimmel che, attorno alla metà dell’Ottocento, inventò il primo cosmetico per gli occhi dell’epoca moderna, al quale diede il suo nome. Si trattava di un impasto composto da carbone triturato e residui oleosi di lampade a petrolio che aveva la funzione di scurire e infoltire le ciglia. Oggi, per sedurre con lo sguardo, le donne hanno ben altre frecce al loro arco, dai mascara ultratecnologici a matite ed eye liner di massima precisione. Ma perché centrino il bersaglio, è importante usarli in modo corretto. Come spiegano le visagiste consultate da LetteraDonna.it.
TRATTI AD ALTO IMPATTO
«Con l’eye liner o, meglio ancora, con una morbida matita nera, disegnare un tratto sottile e ben definito, iniziando due millimetri prima dell’angolo interno della palpebra superiore e terminando a quello esterno, poi sfumare leggermente il punto di partenza e la fine, così l’occhio sembrerà più grande», spiega la visagista Paola Curioni. Che aggiunge: «Alla sera, si può rinforzare il make up con un velo di ombretto antracite e tanti puntini disegnati con la matita nera lungo il bordo della palpebra inferiore».

Il mascara va applicato a zig zag.

Il mascara va applicato sulle ciglia superiori e inferiori con un movimento a zig zag in modo da aprirle ventaglio.

BATTITI DI CIGLIA
Le ciglia nel gioco della seduzione sono un classico e, con la complicità del mascara, l’effetto è garantito: «Naturalmente solo se viene applicato correttamente», precisa la visagista Katia Matta. Che spiega: «La tecnica è semplice: lo spazzolino va passato sulle ciglia superiori e inferiori con un movimento a zig zag in modo da aprirle ventaglio; poi ripassato su quelle esterne facendolo ruotare lentamente, per accentuarne la curvatura. L’operazione, risulta più semplice tenendo sollevata la palpebra con il dito medio posto sotto le sopracciglia».
SOPRACCIGLIA DESIGN
Mettere in risalto l’occhio e definirne la forma: questa la funzione delle sopracciglia. È importante, però, che siano della giusta lunghezza: devono iniziare in corrispondenza dell’angolo interno dell’occhio e terminare poco oltre quello esterno (per calcolare il punto esatto, basta seguire la traiettoria di una matita appoggiata in diagonale tra la narice e il margine finale dell’occhio): «L’ultima tendenza vuole sopracciglia folte, ben delineate e pettinate. Se sono corte o rade, vanno ritoccate con piccoli tratti di matita o, meglio ancora con un tatuaggio», afferma la make up artist Stefania Luraghi, che dà anche un consiglio in più: «Per fissare le sopracciglia e renderle lucenti, applicare un velo di gel per capelli utilizzando uno spazzolino morbido».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Gallery, Make-up, Viso Argomenti: , Data: 14-09-2012 11:19 AM


Lascia un Commento

*