BISTURI POWER

Quanti anni mi dai?

di Stefania Maroni
Nelle università di Toronto e dell'Illinois hanno calcolato quanto ringiovsanisce un lifting. Da non crederci.

Un lifting, è stato dimostrato, in media, fa sembrare più giovani di 8 anni circa.

Un lifting ben fatto ringiovanisce sicuramente il viso, ma di quanto esattamente? In media di 7,2 anni. Se però si abbina una blefaroplastica e si estende l’intervento al collo, si può perdere un altro anno abbondante. Lo affermano i chirurghi plastici e gli otorini delle università di Toronto e dell’Illinois, che sono riusciti a quantificare con esattezza gli effetti del lifting. In base a un loro  studio, pubblicato sull’ultimo numero della autorevole rivista scientifica Archives of Facial Plastic Surgery, infatti, chi si sottopone al lifting a 50 anni, poi ne dimostrerà circa 43, mentre chi aspetta la fatidica soglia dei 60, potrà essere scambiata per una signora poco più che cinquantenne. Insomma, la chirurgia estetica può fare molto ma, è inutile illudersi, non è ancora in grado (e forse mai lo sarà) di restituire al viso lo splendore della giovinezza.
DETERMINANTI LE FOTO PRIMA E DOPO
L’indagine è stata condotta mostrando a un panel di 40 studenti universitari le foto di 60 donne prima e dopo vari tipi di lifting e di alcune mai operate. Alle prime gli studenti hanno attribuito 8,9 anni meno della loro età anagrafica, ma pensavano che anche le altre fossero più giovani di 1,7 anni. Nel conteggio finale, questo scarto è stato giustamente preso in considerazione e sottratto. Il motivo è semplice: ai ricercatori interessava soprattutto quantificare la percezione dell’età che gli altri hanno guardando un viso liftato rispetto a uno non «ritoccato» dal bisturi. D’altra parte, è quello che interessa anche a noi.

.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Viso Argomenti: , , Data: 20-07-2012 12:17 PM


Lascia un Commento

*