ORE CONTATE

Metti un invito all'improvviso

di Stefania Maroni
La proposta per un fine settimana al mare giunge inaspettata e con partenza quasi immediata. Quel che ci vuole è una completa remise en beauté. Naturalmente a tempo di record.

«Ti va un weekend al mare?». L’invito è allettante, ma arriva all’improvviso, in più la partenza è prevista per il giorno successivo.
Se non esistono altri impegni e la compagnia è simpatica, l’occasione va colta al volo, anche nel caso la forma non sia proprio smagliante e l’idea di mostrarsi in pieno sole senza troppi veli metta un po’ a disagio.
Sono sufficienti poche ore, infatti, per una remise en beautè che faccia sentire più sicure di sé.
Basta scegliere i prodotti giusti, ricorrere a qualche astuzia e, come suggerisce LetteraDonna.it, organizzarsi con un sapiente gioco di incastri.
PARTIAMO DALLA TESTA

Olio di macassar per capelli lucenti in un baleno.

Di solito, in questo periodo, i capelli sono piuttosto aridi e mancano di luminosità a causa delle frequenti esposizioni ai raggi UV.
Ma niente paura, un impacco di olio di macassar o di burro di karité li farà tornare splendenti.
Va applicato prima dello shampoo e lasciato in posa per almeno mezz’ora. Grazie a questo surplus di nutrimento e a una noce di spuma modellante, la messa in piega richiederà meno di mezz’ora e sarà impeccabile.
Gli effetti del trattamento durano almeno due settimane. Così, nel caso durante il weekend fosse necessario un altro shampoo, basterà un rapido brushing per sfoggiare un look vagamente sauvage (ma non disordinato) e capelli lucenti.
Il nostro consiglio: se lo styling è mosso, prima di andare a letto, conviene arrotolare attorno a un dito le ciocche laterali e fissarle con becchi d’oca.
DEPILAZIONE SPRINT
Da evitare la ceretta (lo strappo lascia i pori dilatati per parecchie ore e il contatto con la sabbia potrebbe provocare irritazioni).
Meglio optare per una crema depilatoria. Le più nuove hanno formule delicatissime, agiscono in pochi minuti e sono in grado di penetrare oltre la superficie cutanea, fin quasi a raggiungere la radice del pelo, assicurando una pelle vellutata per almeno una settimana. Il nostro consiglio: dopo la depilazione, applicare un prodotto appositamente studiato per rallentare la ricrescita.
In alternativa, si può utilizzare l’olio di mandorle, massaggiandone una piccola quantità sulle zone trattate fino a completo assorbimento. L’operazione va ripetuta per tre volte di seguito.
OPERAZIONE GOMMAGE

Gommage: ideale per levigare la pelle, remnderla più lucente e prepaprla a un'abbronzatura perfetta.

Color latte o ambrata, la pelle di viso e corpo deve essere levigatissima e omogenea. A questo scopo, il trattamento d’elezione è il gommage, che favorisce anche un’abbronzatura uniforme e luminosa. La sua funzione, infatti, è rimuovere le cellule morte, per lasciare affiorare quelle nuove, più piccole, compatte e maggiormente ricettive ai raggi UV (basti pensare ai bambini, che si abbronzano in metà tempo rispetto agli adulti). Il nostro consiglio: stendere su tutto il corpo un olio nutriente e tonificante subito dopo il gommage e una seconda volta a distanza di un’ora.
IDRATAZIONE EXTRA PER IL VISO
Nessun cosmetico è in grado di svolgere un’azione più rapida e intensiva della maschera, che racchiude sempre un’alta concentrazione di principi attivi. E dal momento che l’epidermide del viso esige una buona scorta d’acqua, conviene puntare su quelle idratanti. Non solo per restituirle turgore e spianare le piccole rughe, ma anche in previsione di un weekend a tutto sole. Il nostro consiglio: una volta stesa la maschera, massaggiarla per circa un minuto con lievi movimenti circolari, poi coprire viso e collo con un foglio di pellicola trasparente e lasciare in posa per il tempo indicato. Questo accorgimento permette alla pelle di assorbire al massimo i principi attivi presenti nel prodotto.
PEDICURE RAPIDO

D'oobligo un arapida pedicure da completare con la stesura di uno smalto dalle tinte vivaci.

In genere le maschere agiscono in 15-20 minuti circa, giusto quelli che servono per ammorbidire le pellicine attorno alle unghie dei piedi con olio di oliva o di mandorle e per una accurata applicazione dello smalto, da scegliere di un colore vivace e brillante.
Il nostro consiglio: per prolungarne la brillantezza, renderlo più resistente ed evitare che la sabbia lo scheggi, quando è ben asciutto applicare un lucentissimo coat.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*